giovedì 7 febbraio 2013

Mai dire mai

Chi lo avrebbe mai detto che io e la piccola Ari saremmo finite col dormire insieme? Io che ho sempre affermato di "odiare il cosleeping" e che a Elly non ho mai permesso di venire a dormire con me, ora mi sono quasi abituata ad avere una piccola esserina di 12 mesi che ogni tanto lancia un gemito, è tenerissima, tutto sommato non è così invadente e mi lascia anche dormire tante ore di seguito (quasi una novità per me).
Non si sa bene come questa modalità "cucciola attaccata alla mamma e al suo letto" si sia instaurata. So solo che finchè le davo il mio latte, lei faceva una poppatina, si riaddormentava, io la prendevo e la rimettevo nel suo lettino e lì restava. Ormai più di un mese fa è stata male e da moribonda che era, il mio latte neanche lo voleva e si addormentava da sola, per cui ho colto la palla al balzo e, anche con un po' tristezza, le ho tolto la tetta per sempre. Era sicuramente il momento giusto perchè lei non ha fatto una piega nè quella sera nè le successive.
Poi ecco che da un po' di settimane a questa parte quando si sveglia, non si sa bene come farla riaddormentare, se la cullo un attimo e poi la rimetto giù, si risveglia all'istante, l'unica cosa che le piace è essere appoggiata nel mio letto e appena lo sfiora già dorme (la furbona!!). Finchè la sua sveglia era verso le 5, alla fine la prendevo e la mettevo lì e sogni d'oro, ma poi la cosa si sta anticipando sempre di più tanto che stanotte già dall'1 era vicino a me. Devo ammettere che ultimamente sono stanca, anzi stanchissima e neanche ci provo a riaddormentarla nel suo letto, nè a farla piangere perchè ho paura che svegli la sorella.
Mi sorprendo di me stessa, primo perchè ho letto più cose io sulla nanna che potrei anche scriverci un libro, secondo perchè se questa cosa la stessi leggendo su un post di qualcun altro saprei benissimo che consiglio darle, ma la verità è che mi ci sto abituando anche io e che in fondo devo ammettere che mi piace. Mi piace girarmi e vedere questo fagottino tenero vicino a me, e so che così lei sta bene, al calduccio. Papàmicio non è molto entusiasta (anche se lui c'è solo il sabato e la domenica), e quindi ci siamo promessi che appena traslochiamo (oddio ormai mancano 3 settimane), la piccola avrà una stanza tutta sua dove proverò a farla dormire... vedremo...
E in tutto questo la sorella grande che dice? strano, ma non dice niente, la mattina se si sveglia prima di noi viene lì a saltellare e urlare ma sembrerebbe ignorare la sorella, non mi ha mai chiesto di venire a dormire nel mio letto, anche in questo vedremo...
Il mio povero "lettone":


1 commento:

  1. Io ho tenuto duro per più di un anno: Matteo si svegliava diverse volte a notte, io lo allattavo e lo rimettevo nel suo lettino. Un giorno mio marito mi ha detto: "vuoi vedere che se lo lasci con noi non si sveglia più?" Aveva ragione. La tua storia evidenzia che i bambini non sono tutti uguali, quello che andava bene per Elly non va bene per Ari e meno male che la loro mamma è abbastanza intelligente da averlo capito. Un bacio, a presto.

    RispondiElimina