venerdì 22 marzo 2013

Un raggio di sole

In questa giornata di sole splendente fuori, ma di tristezza grigia interiore (per tanti motivi ma non vi voglio tediare) e tanta tanta stanchezza (si perchè di notte dormire è un lusso che non mi appartiene!)
volevo condividere le cose più belle perchè sono queste che mi fanno andare avanti.
Ovviamente c'è chi lo scrive meglio di me:
 
 
eccole le ragazze che guardano il nostro piccolo giardino ancora selvaggio, con mia madre sullo sfondo che cerca di renderlo agibile... 


7 commenti:

  1. Anch'io chiamo le mie piccole donne "ragazze"! :-)
    Spero che la tristezza passi in fretta!!!!!! Baci

    RispondiElimina
  2. Arriverà la primavera, quella vera e il sole scalderà i nostri cuori, portando via questa tristezza. Io ci devo credere per riuscire ad andare avanti. Credici con me! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. sono sicura che quel giardino diventera' un'oasi di pace e di divertimento, con le 2 ragazze te lo godrai alla grande! Come va con la nuova casa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quasi passato un mese dal giorno del trasloco ma ancora ho una ventina o forse più di scatoloni in giro per casa... però per tutto il resto è tutta un'altra vita (ora sono al Pinocchio)

      Elimina
  4. E poi i primi raggi di sole, dopo tanta pioggia e tanto freddo, sono i più belli.
    Stai su :) :) :)

    RispondiElimina
  5. grazie dei vostri raggi di sole, mi hanno proprio scaldato!

    RispondiElimina
  6. buona festa della mamma!!!

    RispondiElimina