martedì 13 dicembre 2011

Strudel pere e cioccolato e segnali di vita!


Non sono sparita, non sono rimasta sommersa dalle palline di Natale che campeggiano nel mio salotto da giorni senza che nessuno le sistemi nel povero albero, e neppure ho partorito! Sono solo incasinata forte! Il 15 dicembre ho un esame lavorativo very important, incrociate le dita per me, poi spero di trovare finalmente il tempo per scrivere, leggere, commentare fare tutte le miliardate di cose che si fanno prima di Natale e, soprattutto, prima di partorire (perchè ancora la famosa valigia non è pronta!!!). Comunque anche la pupina non sembra essere pronta, dato che ieri all'ultima visita ha pensato bene di mettersi di traverso: la sua testolina è a sinistra, i suoi piedini a destra, forse è per questo che mi sembra di scoppiare??? la gine è tranquilla, io non tanto, e spero di sentire presto i suoi piedini sotto al mio stomaco o giù di lì.

Nel frattempo avevo da settimane questa ricetta da condividere con voi perchè veramente veloce e veramente buona.

Strudel con pere e cioccolato



liberamente tratto da un libricino comprato quest'estate in Alto Adige,
ecco gli ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare (ma va bene anche uno rotondo poi con le mani si può leggeremente deformare, io ho fatto così)
pere circa 500gr che corrispondono molto approssimativamente a 2/3 pere ma dipende dalla grandezza
zucchero 150 gr
nocciole circa 40 gr (io ho usato quelle già tritate in granella)
cioccolato fondente circa 50 gr (poi va tritato)
burro 30 gr

Ho fatto a pezzetti le pere sbucciate, le ho mescolate insieme allo zucchero, alla granella di nocciole e al cioccolato tritato finemente. Poi ho steso il rotolo, ho posizionato tutto al centro e arrotolato. Ho fuso il burro e l'ho spennellato bene bene sopra al rotolo chiuso. In forno a 190° per circa 25 minuti. Ah dimenticavo: alla fine un tocco di zucchero a velo.

Buon appetito!

A prestissimo!

5 commenti:

  1. uh che roba buona! mi sento male!

    RispondiElimina
  2. Che buono!!! In bocca al lupo per l'esame, e per la capriola della piccola! Un bacio forte!!!!

    RispondiElimina
  3. @isabel: dai in fondo è alla frutta! c'è di peggio a natale!

    @pink: super crepi il lupo! e grazie mille!

    RispondiElimina
  4. Com'è andato l'esame? Non parlare a me di sparizioni, mi sento un fantasma negli ultimi mesi. La vita intorno a me corre e io non riesco a fermarmi quanto vorrei sui blog delle amiche. Ne approfitto per farti gli auguri per uno splendido 2012!!
    Bacini

    RispondiElimina