venerdì 2 dicembre 2011

A proposito di calendario dell'avvento

Io sono tra quelle che già a priori sapeva che quest'anno non aveva tempo, per cui mi sono procurata questo:
"Con questa foto partecipo al giveaway di Natale di Pane, amore e creatività, il premio che desidererei vincere è offerto da Universo Ecologico"

economico (€9.90) e, per me, abbastanza carino (invece la foto è orribile...)

Il problema sono le sorprese, o meglio:  come e quando sistemarle.
Se le sistemo tutte nella loro taschina, senza che scompaiano tutte già il 4 dicembre, dovrei appendere il calendario in un posto dove Elly non ci arriva, forse nel soffitto andrebbe bene, visto che ormai lei prende la sedia, se la sposta a suo piacimento e arriva anche sopra l'armadio...
Sarebbe giusto, e ci ho provato, spiegarle l'attesa, il fatto che ogni giorno se ne prende una e si aspetta: lì per lì "ok mamma" ma poi in mia assenza/distrazione o in presenza delle nonne (argh queste nonne!!!), va a guardare e le vuole vedere/prendere/mangiare.
Insomma alla fine ho deciso che il calendario dell'avvento è lì in cucina alla sua altezza, a portata delle sue manine e ogni mattina, quando si sveglia va a scoprire la sopresina di quel giorno. 

Sono l'unica a fare così? i vostri bimbi fanno tutti aspettare???

La cosa più interessante è che questo calendario è diventato anche un modo istruttivo di toccare i numeri (nella stoffa sono in rilievo) e di contare tantissimo, molto di più di quanto già faceva. Ogni sera Elly si mette lì e guarda, e tocca e conta e mi chiede perchè il dieci è fatto così, perchè l'undici ha due volte l'uno....
A dir la verità non so cosa fanno i bambini della sua età a livello di numeri, ma per me, amante dei numeri e della matematica è una cosa bellissima, una gioia aiutarla... (credo che la cara M.Montessori approverebbe!)


3 commenti:

  1. tanti anni fa ho ricamato a punto croce il mio calendario dell'avvento e ogni giorno sul numero corrispondente le mie figlie a turno, applicavano una stellina adesiva, la sorpresa non c'era ma ancora oggi che loro sono cresciute, il calendario con la sua magia è lì. Invece a scuola ogni anno ne preparo uno, quest'aano è un presepe con le immagini bianche e ogni giorno ne coloriamo una. La matematica è sempre stata una delle mie passioni...ciao!

    RispondiElimina
  2. http://supermamma.mammacheblog.com/2011/12/01/calendario-dellavvento-last-minute-e-biglietto-dauguri/
    secondo te perchè sono 3 anni che lo appendo al soffitto ? ;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao !! posso invitarti al mio giveaway? in palio ci sono 6 premi carinissimi, se ti va questo è il link: http://paneamoreecreativita.it/blog/2011/12/giveaway-di-natale
    Buona giornata creativa
    Linda

    RispondiElimina